Logo Vinoteca
Totem Chi Siamo

Sono Andrea Formigli,Andreacon la mia Famiglia ho sempre risieduto in Chianti ed operato nel mondo del vino e olio di qualit� ho avuto modo di ampliare ulteriormente le mie esperienze e passioni a contatto di Operatori di tutto il Mondo, coinvolgendomi ad una valorizzazione commerciale ed anche culturale della produzione Italiana.  

Le varie occasioni di incontro del vino In Italia mi hanno dato modo di verificare la forte crescita di attenzione da parte delle giovani generazioni al vino e olio di qualit� Da qui ? scattata l'idea di aprire una Vinoteca, di avere un approccio diretto con il Consumatore. un Locale di questo tipo.

Ho trovato una ubicazione che cercavo da tempo, vicino alla splendida Certosa di Firenze, sulla storica Via Cassia, a 800 mt. dallo svincolo di Firenze Certosa dove a questa importante uscita convergono la Via Cassia da Firenze e da Siena e la Superstrada Firenze-Siena.

Il nome ha un forte legame con questa scelta: Vinoteca al Chianti, perch?da qui si transita uscendo da Firenze per andare in Chianti,  ed il logo richiama appunto il "Gallo Nero" simbolo di questo prestigioso Territorio e della vicina localit?Galluzzo, che "esce" dalla coppa dell'Arte dei Vinattieri.

Organizziamo incontri/degustazioni/corsi e un importante manifestazione "VINO E' PIACERE..." che si tiene in Settembre tutti gli anni, per tenere vivo il rapporto prodotto/consumatore e contribuire, a questa crescita culturale della conoscenza dei vini e olii di qualit? perch?comprendo ?necessario non essere solo promotori di vendita ma proprio valorizzatori dei grandi valori che questi prodotti possono portare sul Consumatore.

Vuole essere un Locale anche con specialit?alimentari legate a buoni rapporti che in anni ci siamo costruiti con veri e bravi artigiani da nord a sud d'Italia, proprio perch� una buona bottiglia va abbinata a veri sapori di qualita� artigianale e per condire e cucinare c'?bisogno di un buon olio per avere un effetto di gusto e di buona dietologia.

E' mio vivo desiderio avere sempre una gamma di vini ampia Italiana e anche Internazionale, cosciente che bisogna prima di tutto valorizzare la produzione Locale, poi quella Nazionale ed infine il resto del Mondo, per stimolare quelle curiosit� o interessi che possano fare vivere nuovi entusiasmi ai "miei" consumatori.
 

 

Sono giovane come del resto ?giovane il mercato di qualit?Italiano e voglio crescere con questo portando un vero ed appassionante contributo, continuando insieme alla mia Famiglia quella opera di semina giornaliera perch?non si disperdano valori storici, di cultura ed i veri sapori che la natura e l'Uomo che la gestisce, possono dare. I miei nonni e genitori mi hanno fatto vivere queste emozioni della campagna e della sua gente ed alla Vinoteca al Chianti ogni bicchiere, ogni "fettunta", ogni bottiglia deve portare alto e vivo questo messaggio con il mio contributo di conoscenza. Un brindisi ai veri e buoni vini e olii ed a tutta la gente che li produce, ne parla, li consuma.